10 Novità da Conoscere dell’Orologio Amazfit GTS 2

 

Amazfit ha lanciato così tanti modelli nuovi negli ultimi mesi che è difficile tenerne traccia.

Meno di un anno dopo la presentazione sul mercato della prima versione, è già apparso l’orologio Amazfit GTS 2, che offre un buon numero di miglioramenti e novità.

Se vuoi sapere tutto ciò che include il primo modello, consulta la nostra recensione completa dell’Amazfit GTS.

Dopo un periodo in cui erano poco apprezzati, gli orologi con cassa quadrata stanno tornando ad avere successo e ne abbiamo già a disposizione moltissimi tra cui scegliere:

cardiofrequenzimetro amazfit gts 2
  • AMAZFIT GTS 2
  • Peso: 25 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 7 giorni
  • Rilevamento dell´aritmia + Saturazione Ossigeno Sangue
  • Valutazione: 8.4 / 10
review garmin venu sq
  • GARMIN VENU SQ
  • Peso: 37 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS + Galileo
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 14 giorni
  • Musica (opzionale) - NFC
  • Valutazione: 8.5 / 10
mejor reloj fitbit
  • FITBIT VERSA 3
  • Peso: 36 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 6 giorni
  • NFC + Alexa + Google Assistant
  • Valutazione: 8.5 / 10
apple watch 6
  • APPLE WATCH SERIES 6
  • Peso: 30-48 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 18 ore
  • Memoria Interna - NFC
  • Valutazione: 8.9 / 10

 

Vediamo ora quali sono le caratteristiche più innovative dell’Amazfit GTS 2.

 

1.- PICCOLI CAMBIAMENTI NEL DESIGN

Con una rapida occhiata potrebbe sembrare che l’Amazfit GTS ed il GTS 2 siano uguali, ma se fai attenzione noterai che lo spazio intorno all’unico pulsante fisico è ora diverso.

Sono state create delle linee curve che uniscono il quadrante al pulsante per consentire un migliore appoggio del dito nel momento in cui lo dovremo utilizzare.

amazfit gts 2 analisi

Esteticamente può essere difficile differenziarli a prima vista a parte per questo piccolo dettaglio. Per il resto, il suo aspetto è quasi identico al modello precedente e il design mantiene l’evidente influenza dello stile Apple Watch.

Molti potrebbero considerare l’Amazfit GTS come una copia economica del dispositivo Apple, ma c’è da dire che ormai quest’orologio ha una personalità propria e si è guadagnato una piccola nicchia tutta sua.

Anche se l’Apple Watch lo supera sotto molti aspetti, è anche vero che costa 4-5 volte il prezzo dell’Amazfit GTS 2. E, personalmente, mi piacerebbe vedere alcune delle caratteristiche Amazfit negli orologi Apple, come la risoluzione del display e la durata della batteria.

 

2.- SCHERMO CON ROTAZIONE

Questa è una caratteristica curiosa, disponibile anche nell’Amazfit GTR 2: la possibilità di ruotare lo schermo.

E a che cosa serve? Per esempio se preferisci indossare l’orologio sull’altro polso, sei mancino, o semplicemente se vuoi che il pulsante rimanga sul lato opposto, è semplicissimo: dovrai soltanto togliere il cinturino, ruotare la cassa e rimetterlo al contrario.

L’Amazfit GTS 2 si può configurare per questo cambiamento e le immagini del display si ribalteranno all’istante.

Io credo che il 90% degli utenti non useranno mai questa funzione, ma per quelli che ne hanno bisogno è una soluzione semplice e rapida.

 

3.- SENSORE OTTICO DI SECONDA GENERAZIONE

C’è una novità importante nel sensore di frequenza cardiaca collocato sul retro della cassa dell’orologio.

Amazfit non acquista tecnologia da nessun altro fabbricante, ma sviluppa i propri sensori e, in quest’occasione, presenta il BioTracker 2 PPG.

amazfit gts 2 controllo pulsazione

Questo sensore promette più precisione nella misurazione dei battiti al polso con la capacità di rilevare irregolarità nella frequenza cardiaca.

Può essere utilizzato per il registro costante dei battiti durante le 24 ore della giornata e ovviamente anche durante gli allenamenti, per i quali ha a disposizione 12 profili sportivi pre-configuarti.

 

4.- SATURAZIONE DELL’OSSIGENO NEL SANGUE

Continuiamo con il sensore BioTracker 2 PPG, perché oltre al monitoraggio dei battiti è in grado di dare una stima della saturazione dell’ossigeno nel sangue.

Come avvertono tutti i fabbricanti, la lettura di questo valore è approssimativa e non si può sostituire a quella di un dispositivo medico specializzato, ma può comunque esserci utile per monitorare il nostro stato fisico e di salute.

In questo periodo gli utenti apprezzano molto la presenza di questo sensore, giacché può servire per rilevare problemi respiratori prima ancora che vengano percepiti dall’utente stesso.

La saturazione dell’ossigeno nel sangue è un valore che viene espresso con una percentuale e che deve sempre avvicinarsi al 100%. Se notiamo che scende al di sotto del 90% dovremo stare attenti: potrebbe anticipare dei problemi respiratori.

 

5.- MISURA IL TUO STATO FISICO CON IL PAI

C’è una tendenza inarrestabile sul mercato per trasformare qualsiasi orologio in un guardiano della salute.

Per prima apparse la funzione del registro dei battiti, poi il monitoraggio dello stress e alcuni modelli avanzati includono addirittura la possibilità di effettuare un elettrocardiogramma al polso.

amazfit gts 2 pai

Nel caso dello smartwatch Amazfit GTS 2, che non fa eccezione, oltre alla registrazione della frequenza cardiaca e della saturazione dell’ossigeno nel sangue, avremo a disposizione una nuova metrica, chiamata PAI.

Si tratta di un valore numerico tra 0 e 100, che riflette in forma semplice l’insieme delle metriche dedicate alla salute dell’utente e le riassume in un’unica cifra. Maggiore sarà il PAI, migliore il nostro stato di salute. Questa funzione ci permette di comparare in modo semplice la nostra situazione a quella di altri utenti o a vederne l’evoluzione nel tempo confrontando i valori attuali con quelli che raggiungevamo in passato.

L’algoritmo combina i valori dei battiti, dello stress, della saturazione dell’ossigeno nel sangue e dell’attività giornaliera e li trasforma in un punteggio, come se fosse un voto a scuola!

È un sistema molto intuitivo e facile da capire e usare per qualsiasi utente e permette di non dover valutare ogni metrica separatamente per conoscere la propria evoluzione.

 

6.- RISPONDI ALLE CHIAMATE DALL’OROLOGIO AMAZFIT GTS 2

Un’altra delle novità dell’Amazfit GTS 2 è la presenza di un altoparlante e di un microfono nell’orologio.

smazfit gts 2 disegno

Per che cosa potremo utilizzarli? Prima di tutto, per effettuare una gestione attiva delle chiamate entranti del nostro cellulare.

Se abbiamo sincronizzato l’orologio con il nostro smartphone via Bluetooth, potremo rispondere direttamente dall’orologio e parlare con la persona che ci sta chiamando.

Per fortuna, stanno iniziando ad apparire orologi che danno un passo avanti sotto questo punto di vista. Finora si poteva soltanto rifiutare una chiamata e mandare un messaggio di testo per rispondere, ma con l’Amazfit GTS 2 possiamo fare molto di più.

 

7.- ASSISTENTE VOCALE ALEXA

Dato che abbiamo a disposizione un microfono e un altoparlante nell’orologio, perché non integrare un assistente vocale Amazfit GTS 2?

Detto, fatto. La scelta è ricaduta sull’assistente vocale di Amazon, Alexa, che riceve tutti gli ordini che diamo all’istante.

Se non conosci Alexa, sappi che potrai fare ricerche di qualsiasi tipo, gestire la musica, effettuare chiamate, consultare le previsioni del tempo o chiedere la traduzione di parole e frasi in altre lingue.

Per farlo dovrai essere connesso al tuo smartphone per far sì che l’orologio abbia a  disposizione una connessione Internet.

Se non hai accesso a Internet, non preoccuparti. Potrai comunque utilizzare i controlli vocali per impostare promemoria, cominciare un allenamento o misurare i battiti e l’ossigeno nel sangue.

 

8.- 3 GB DI MEMORIA PER MUSICA E PODCASTS

Questa seconda generazione offre uno spazio di memoria per musica e podcast, una delle funzioni che personalmente valorizzo di più in uno smartwatch.

Questo amplia moltissimo il campo d’utilizzo dell’orologio, dato che con il Bluetooth e accompagnato da auricolari wireless compie le stesse funzioni del riproduttore musicale che usiamo di solito sul nostro smartphone.

acquistare amazfit gts 2

La capacità di 3 GB permette di memorizzare almeno 400-600 canzoni senza problemi.

 

9.- DIMINUISCE LA DURATA DELLA BATTERIA

Finora abbiamo solo accennato ad aspetti positivi e nuove funzioni aggiunte rispetto alla prima versione di quest’orologio.

Tutto questo, però, ha un prezzo: un maggiore consumo d’energia.

Nello smartwatch Amazfit GTS 2, l’autonomia della batteria si riduce a 5-7 giorni, secondo l’intensità con cui lo utilizzeremo. È vero, la prima versione superava ampliamente i 10 giorni, ma comunque dobbiamo riconoscere che anche questi valori sono positivi.

Per tornare ad avere a disposizione il 100% della batteria, la ricarica dell’Amazfit GTS 2 si realizza in approssimativamente 60 minuti.

 

10.- E OVVIAMENTE… IL PREZZO

Quando parliamo del prezzo dell’Amazfit GTS 2 ci riferiamo sempre al suo prezzo di  presentazione sul mercato, che è l’unico con cui si possono fare dei confronti.

Poi, come sempre, inizieranno ad apparire offerte e capita spesso di trovare prezzi più economici con facilità.

Tra il GTS ed il GTS 2 c’è una differenza minima di prezzo, solo 20€.

Secondo me è un incremento moderato e facile da coprire, prendendo in considerazione le nuove caratteristiche dell’Amazfit GTS 2.

Anche con quest’aumento, continua ad essere uno degli smartwatch con il miglior rapporto qualità-prezzo disponibili sul mercato.

 

DATA DI LANCIO DELL’AMAZFIT GTS 2

Anche se per ora non è stata confermata la data di lancio ufficiale per l’Amazfit GTS 2, le ultime informazioni facevano pensare a fine Novembre 2020.

Ha molto senso, dato che proprio in questi giorni si celebra il Black Friday e cominciano gli acquisti di Natale, il che rende questo periodo quello con le vendite più intense di tutto l’anno.

 

OROLOGIO AMAZFIT GTS 2 – OPINIONI

Come hai potuto vedere, non c’è una differenza abissale tra l’orologio Amazfit GTS e l’Amazfit GTS 2, ma ci sono piccole modifiche che rendono il dispositivo migliore e più completo in generale.

Anche se qui abbiamo parlato solo delle novità del GTS 2, ci sono molte altre funzioni che lo rendono interessante e che erano già presenti nel primo modello. Per esempio, è molto versatile come smartwatch, per monitorare l’attività giornaliera ed il sonno, e per realizzare allenamenti semplici.

schermo amazfit gts 2

Per finire, non dimentichiamo il suo spettacolare display touch a colori AMOLED da 1.65 pollici che presenta una delle risoluzioni più alte sul mercato.

Io scommetto che questo continuerà ad essere uno dei modelli più venduti sul mercato nel segmento degli smartwatch. Amazfit si sta addentrando nel mercato piano piano, ma senza fermarsi, e le altre marche non possono permettersi di perdere tempo se non vogliono cederle più terreno di quello che già si è guadagnata.

La formula per il successo di Amazfit si basa su un design attraente, funzioni complete, buona autonomia della batteria ed un prezzo competitivo. Queste sono tutte ottime notizie per noi utenti, che traiamo beneficio della sua influenza sul resto dei fabbricanti, come abbiamo visto recentemente con la presentazione sul mercato del Garmin Venu Sq.

 

cardiofrequenzimetro amazfit gts 2
  • AMAZFIT GTS 2
  • Peso: 25 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 7 giorni
  • Rilevamento dell´aritmia + Saturazione Ossigeno Sangue
  • Valutazione: 8.4 / 10
review garmin venu sq
  • GARMIN VENU SQ
  • Peso: 37 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS + Galileo
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 14 giorni
  • Musica (opzionale) - NFC
  • Valutazione: 8.5 / 10
mejor reloj fitbit
  • FITBIT VERSA 3
  • Peso: 36 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 6 giorni
  • NFC + Alexa + Google Assistant
  • Valutazione: 8.5 / 10
apple watch 6
  • APPLE WATCH SERIES 6
  • Peso: 30-48 g
  • Monitoraggio dell´attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Pulsazioni
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria fino a 18 ore
  • Memoria Interna - NFC
  • Valutazione: 8.9 / 10

 

Te Puede Interesar
Conosci il Garmin Vivoactive 4? – Questi sono i fitness tracker più venduti di quest’anno – Scegli il miglior orologio Garmin del 2020
8.4 Puntaje total
Orologio Amazfit GTS 2