Cardiofrequenzimetro Garmin Vivoactive 5 – Possibile Data di Lancio e Aspettative

 

Si avvicina sempre di più il momento in cui potremo avere tra le mani il nuovo cardiofrequenzimetro Garmin Vivoactive 5, quindi è arrivato il momento di occuparcene.

La versione precedente è già disponibile sul mercato da più di un anno, e conoscendo i ritmi d’uscita dei nuovi dispositivi Garmin, tra pochissimo la quinta generazione del Vivoactive sarà disponibile sul mercato. È quindi arrivato il momento di ripassare tutto ciò che sappiamo, per ora, su questo nuovo cardiofrequenzimetro Vivoactive 5.

Quando uscirà sul mercato, questi sono alcuni dei cardiofrequenzimetri che gli faranno concorrenza:

mejor reloj fitbit
  • FITBIT VERSA 3
  • Peso: 36 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 5 giorni
  • WiFi + Musica + NFC + Alexa
  • Valutazione: 8.5 / 10
smartwatch garmin vivoactive 4
  • GARMIN VIVOACTIVE 4
  • Peso: 50 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS + GLONASS + Galileo
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 6 giorni
  • Musica + NFC
  • Valutazione: 8.8 / 10
mejor reloj fitbit
  • FITBIT SENSE
  • Peso: 39 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 6 giorni
  • WiFi + Musica + NFC + Alexa
  • Elettrocardiogramma - Rilevamento Infezioni
  • Valutazione: 8.9 / 10
reloj apple 6
  • APPLE WATCH SERIES 6
  • Peso: 30-48 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 24 ore
  • Memoria Interna - NFC
  • Elettrocardiogramma
  • Valutazione: 9.0 / 10

 

 

GARMIN VIVOACTIVE 5 – COME SARÀ?

Se guardiamo al passato, vedremo che le prime versioni del Vivoactive erano quadrate, ma che a partire dal Vivoactive 3 si è stabilito un quadrante rotondo.

Sembra che la forma rimarrà la stessa nel Garmin Vivoactive 5. Il motivo è che le vendite della serie Vivoactive sono aumentate di molto con le versioni 3 e 4 e anche se di certo non è dovuto solamente lala forma, è sempre meglio mantenere la continuità del design.

Come si suol dire: se una cosa funziona, non cambiarla!

cardiofrequenzimetro garmin vivoactive 5

Un altro degli elementi che non cambierà nel Vivoactive 5 è la varietà delle dimensioni. Questa è stata una novità della versione precedente, con una taglia standard da 45 mm di diametro e una taglia più piccola che misura 40 mm di diametro.

Alla taglia piccola si aggiunge la lettera S alla fine del nome per differenziarla, e sicuramente avremo un Garmin Vicvoactive 5S sul mercato tra pochissimo.

Su alcuni forum americani si sta speculando sull’esistenza di un Garmin Vivoactive 5X, che offrirebbe una taglia più grande. Quest’opzione è presente da tempo nella serie Fēnix di Garmin e ha portato buoni risultati, quindi è possibile che apparirà, anche se per ora sono solo voci.

modelli garmin vivoactive 4

Un altro aspetto importante è lo schermo. Troveremo ancora un display transflettivo a colori MIP che, anche se ottimo, non arriva ai livelli di definizione e qualità di un display AMOLED.

Il Garmin Vivoactive 5 potrebbe essere dotato di uno schermo AMOLED? È davvero poco probabile, dato che esistono delle caratteristiche che si utilizzano per stabilire dei limiti tra una serie e l’altra di orologi. Se dotiamo un Vivoactive 5 di uno schermo AMOLED, poi che senso ha l’esistenza di un Garmin Venu?

Quindi, dove troveremo dei miglioramenti nel display? Non preoccuparti, ce ne sono! E non sono da poco.

La risoluzione aumenterà, migliorando la visibilità dei dati sul quadrante. Forse vedremo anche un miglior utilizzo degli spazi, per non sprecare spazio sul quadrante.

Allo stesso tempo, l’insieme di lunetta e display sarà ridotto, dando vita ad un dispositivo da un profilo più fine. Così sarà più comodo da indossare, specialmente quando avremo indosso una maglia o giacca con le manche lunghe, per poterle sovrapporre all’orologio.

 

LE CARATTERISTICHE PIÙ ATTESE

Abbiamo già visto un salto di qualità importante nella versione precedente, con l’introduzione di funzioni chiave come il pulsossimetro, i miglioramenti nel monitoraggio del sonno, i parametri della Body Battery ed i pagamenti via NFC.

Potrebbe sembrare che non ci sarà niente da aggiungere al futuro Garmin Vivoactive 5, ma in realtà c’è ancora moltissimo lavoro da fare.

Per avere degli indizi sulle caratteristiche che potrebbero apparire in questo nuovo lancio, bisogna dare un’occhiata ai miglioramenti che sono stati presentati da Garmin nei dispositivi più recenti.

 

PIÙ METRICHE D’ALLENAMENTO

Anche se per quanto riguarda le funzioni base d’allenamento il Vivoactive 4 era già un cardiofrequenzimetro abbastanza completo, lasciava un po’ a desiderare per le funzioni avanzate di rendimento.

Nel Garmin Vivoactive 5 troveremo probabilmente metriche come i Tempi di Recupero, il Carico d’allenamento e la funzione Training Effect, insieme alla stima del VO2max già esistente.

Un’altra volta, la Garmin limita alcune funzioni per far sì che i suoi orologi non siano troppo simili ai dispositivi di fascia superiore. Dato che i sensori che generano questo tipo di metriche sono già incorporati, però, non ha senso continuare a nasconderli per molto tempo.

 

NUOVI SENSORI DI SALUTE

Questa è una tendenza inarrestabile sul mercato, e non può mancare specialmente nella serie Vivoactive, che è orientata ad uno stile di vita salutare e attivo.

Ci aspettiamo di trovare sensori di glucosio nel sangue e di temperatura corporea nel Garmin Vivoactive 5. Tutti contribuiscono ad esaminare lo stato di salute dell’utente, quindi sarà probabile anche la presenza di una funzione di punteggio o valutazione non solo della forma fisica, ma dello stato generale del corpo e della salute.

BOX

Inoltre, nel Garmin Vivoactive 5 potrebbe arrivare il sensore ECG per elettrocardiogramma, che è uno dei sensori più difficili da sviluppare correttamente da parte di tutti i fabbricanti, ma fa già parte di altri modelli come l’ Apple Watch Series 6 e il Fitbit Sense.

Sarà meno probabile che sia dotato del sensore di pressione arteriosa. Anche se di certo finirà per arrivare a tutti i modelli di cardiofrequenzimetro, per il momento il suo sviluppo è molto lento, e non credo che faccia in tempo ad essere integrato in questo nuovo modello del Garmin Vivoactive.

 

GARMIN VIVOACTIVE 5 LTE?

Questa è una possibilità molto reale, che però dubito potremo utilizzare in Italia.

La Garmin ha già sviluppato altri modelli della serie Vivoactive con LTE, che permettono che l’orologio sia indipendente dalla connessione Bluetooth con lo smartphone.

Tuttavia, l’applicazione del LTE dipende dagli accordi che la Garmin riesca ad ottenere con i principali operatori di telecomunicazione in ogni paese. Mentre negli Stati Uniti è già diventato realtà, in Italia questi accordi sono praticamente inesistenti, e penso che dovremo aspettare un po’ di più.

 

PIÙ AUTONOMIA DELLA BATTERIA

Questa caratteristica è quasi obbligatoria ormai da parte di Garmin, dato che il Vivoactive 4 lasciava un po’ a desiderare sotto questo punto di vista.

La quarta generazione assicura 6 ore d’uso che GPS e musica attivati e fino a 6 giorni in modalità smartwatch.

Non sarà difficile che la Garmin migliori questi valori per poter offrire un rendimento che si allinei a quello di altri modelli disponibili sul mercato, come i cardiofrequenzimetri della Xiaomi o della COROS, che stanno chiaramente vincendo la battaglia dell’autonomia con gli altri fabbricanti.

 

ARRIVA L’ASSISTENTE VOCALE… FINALMENTE!

Riconosco che questa non è una delle caratteristiche di cui si parla spesso, però è una preferenza personale che mi piacerebbe molto poter trovare nel Garmin Vivoactive 5.

Sarebbe perfetto per l’approccio della serie Vivoactive poter utilizzare un assistente di voce come Alexa o Google Assistant e dotare l’orologio di un rango d’utilizzo molto più vasto.

Non so se la Garmin voglia partecipare a progetti con Google, ora che Fitbit fa parte del suo nucleo, ma un accordo con Amazon per integrare Alexa nel Garmin Vivoactive 5 non sarebbe inverosimile.

 

GARMIN VIVOACTIVE 5 – DATA DI LANCIO E PREZZI

Ecco il grande dilemma: Quando sarà la data di lancio del Garmin Vivoactive 5?

Ci sono sempre voci di tutti i tipi, ma basandosi sulle uscite dei dispositivi Garmin precedenti, sulle date di lancio degli altri Vivoactive e su tutti i pettegolezzi in rete, credo che la data di lancio sarà probabilmente a settembre de 2021.

Garmin di solito dà ai suoi modelli un ciclo di più o meno due anni che, dato che la versione precedente è uscita nel 2019, si compierà quest’anno.

Inoltre, questa data coincide con una delle fiere più importanti del settore, durante la quale vengono presentate moltissime novità delle marche sportive.

Il prezzo è un’altra rande incognita, però se prendiamo in considerazione la versione precedente possiamo prevedere che si aggirerà sui 350-400 euro, a seconda delle dimensioni dell’orologio.

Fortunatamente, questi prezzi scendono di solito del 10-15% in poche settimane dopo l’uscita sul mercato, dato che i diversi rivenditori cercano di offrire sempre il miglior prezzo disponibile.

mejor reloj fitbit
  • FITBIT VERSA 3
  • Peso: 36 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 5 giorni
  • WiFi + Musica + NFC + Alexa
  • Valutazione: 8.5 / 10
smartwatch garmin vivoactive 4
  • GARMIN VIVOACTIVE 4
  • Peso: 50 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS + GLONASS + Galileo
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 6 giorni
  • Musica + NFC
  • Valutazione: 8.8 / 10
mejor reloj fitbit
  • FITBIT SENSE
  • Peso: 39 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 6 giorni
  • WiFi + Musica + NFC + Alexa
  • Elettrocardiogramma - Rilevamento Infezioni
  • Valutazione: 8.9 / 10
reloj apple 6
  • APPLE WATCH SERIES 6
  • Peso: 30-48 g
  • Monitoraggio Attività 24 h
  • GPS + GLONASS
  • Sensore Ottico Integrato
  • Resistenza all´acqua 50 m
  • Durata Batteria 24 ore
  • Memoria Interna - NFC
  • Elettrocardiogramma
  • Valutazione: 9.0 / 10

 

Continua a controllare quest’articolo di tanto in tanto e salvalo nei preferiti per avere accesso a tutti gli aggiornamenti e le notizie riguardanti il cardiofrequenzimetro Garmin Vivoactive 5.

 

Te Puede Interesar
Trova il miglior orologio Garmin dell´anno – Trova il miglior orologio fitness al miglior prezzo – Scopri tutti i cardiofrequenzimetri più economici dal rendimento spettacolare?